Responsabilità sociale del Gruppo Professionisti per la promozione di buone pratiche di comportamento, correttezza e limpidezza nei confronti degli aderenti e della clientela finale nello svolgimento dell'attività istituzionale.

Gruppo Professionisti da quando ha iniziato della propria attività, ha fondato il proprio lavoro sui principi di correttezza, dignità, legalità e responsabilità, nei confronti dei propri aderenti e clienti, partner commerciali e delle proprie controparti contrattuali, nell’ottica di una crescita economica e strutturale, basata su principi e valori etici. Coerentemente con gli obiettivi ideali che precedono, ha elaborato un capitolato di condotte in relazione alle quali si impegna ad informare del proprio operato, in ogni ambito.

Onestà

Nel contesto dell’attività professionale svolta, tutti i collaboratori del Gruppo Professionisti, siano essi lavoratori dipendenti, autonomi o partner commerciali, si impegnano a rispettare con diligenza estrema le leggi vigenti, il presente codice etico e gli eventuali regolamenti interni, medio tempore, elaborati dal Gruppo. In nessun caso, il perseguimento dell’interesse del Gruppo Professionisti potrà giustificare una condotta non onesta.

Riservatezza nella gestione dei dati

Gruppo Professionisti garantisce che il trattamento dei dati personali degli Aderenti avviene nel rispetto della normativa vigente di cui all'informativa sulla privacy e al presente Codice. Garantisce inoltre che i dati e le informazioni raccolte sono registrati ed elaborati in modo completo, tempestivo e nell’assoluto rispetto e riservatezza del titolare degli stessi.

Prevenzione del contenzioso

Gruppo Professionisti favorisce e promuove il dialogo e la collaborazione con gli aderenti e clienti, privilegiando la risoluzione in via bonaria, laddove possibile, delle controversie che dovessero insorgere, onde prevenire le controversie giudiziali tra l’azienda e proprie mandanti, con le società subappaltanti e con gli aderenti e clienti finali.

Definizione del “Soggetto Proponente”: Dipendente, Consulente, Affiliato, Direttore, Aderente

Ai fini di questo Codice Etico, si definisce Dipendente la persona che, al di là della qualificazione giuridica del rapporto, intrattenga con Gruppo Professionisti una relazione di lavoro diretta e finalizzata al raggiungimento degli scopi dell’impresa.

Per Consulente, Affiliato, Direttore, si intende quel soggetto giuridico che svolge, in maniera completamente autonoma, auto-organizzata ed auto-determinata, gli incarichi conferiti dal Gruppo Professionisti.

Per Aderente si intende il cliente sottoscrittore dei servizi mediante apposito modulo e che a sua volta propone ad altri soggetti, in maniera occasionale, di aderire.

Tutela della persona e delle parti

Gruppo Professionisti evita qualsiasi forma di discriminazione, sia essa riferita alla condizione fisica, alla disabilità, alle opinioni, alla nazionalità, alla religione, al sesso, all’orientamento sessuale e all’identità di genere, o qualsiasi altra condizione che possa dare origine a discriminazione.

Al personale ed ai collaboratori sono richieste informazioni, esclusivamente utili all’accertamento dei requisiti professionali e lavorativi, nel rispetto della sua sfera privata, inoltre vengono favorite pratiche compatibili fra i tempi di vita e di lavoro e sensibilizza riguardo alle pari opportunità.

Valorizzazione delle risorse umane

Gruppo Professionisti garantisce un sistema di lavoro in cui ciascuno possa collaborare esprimendo la propria attitudine professionale, ove la responsabilità si manifesti e le regole condivise siano rispettate e promosse. Nel rapporto di lavoro, vengono stimolate e si valorizzano le competenze, le potenzialità e l’impegno di ciascuno, adoperando criteri di valutazione chiari e omogenei.

Autorità gerarchica

Nessun superiore gerarchico, dipendente o collaboratore di Gruppo Professionisti, non richiederà ai propri colleghi o collaboratori a lui subordinati, favori personali o qualunque altro comportamento non previsto dai contratti di lavoro o collaborazione e dalle norme del presente Codice.

Tutela dell’immagine e della reputazione aziendale

L’immagine e la reputazione del Gruppo Professionisti rappresentano un patrimonio, costruito in anni di esperienza e dedizione dai soci e da tutti i Dipendenti, Collaboratori, Consulenti, Procacciatori, Affiliati, Direttori, Partner e per questo gli stessi soggetti devono obbligatoriamente tutelarne ogni aspetto con il loro corretto comportamento, in ogni situazione.

In particolar modo, l’attività informativa, commerciale e promozionale svolta, dovrà essere incentrata nella massima chiarezza e trasparenza, fornendo ogni delucidazione, nozione e chiarimento richiesti dalla clientela e aderenti, in relazione ai servizi e/o prodotti offerti ed alle modalità di gestione contrattuale del rapporto negoziale.

Tutti i Dipendenti, Collaboratori, Consulenti, Procacciatori, Affiliati, Direttori, Partner di Gruppo Professionisti devono far sottoscrivere ai clienti e aderenti ogni documento necessario. Le firme devono obbligatoriamente essere autografe in originale, apposte dal soggetto indicato davanti al soggetto proponente oppure firmati ed inviati via e-mail o fax alla segreteria del Gruppo, gli stessi completi di documento d'identità fronte retro in corso di validità e ogni altro necessario. La segreteria del Gruppo o altri incaricati potranno eventualmente richiedere conferma al cliente/aderente prima di inserire la pratica sui sistemi di gestione.

Contatti e comunicazioni con i clienti, ancorché potenziali

La società Gruppo Professionisti, al fine della piena trasparenza, adottano apposite procedure di informativa e controllo, per garantire la veridicità e correttezza delle comunicazioni ed informazioni rese agli aderenti e alla clientela, ai partner commerciali ed alle controparti contrattuali.

La società Gruppo Professionisti espressamente vieta ai propri dipendenti, collaboratori e partner la divulgazione di informazioni o indicazioni false o tendenziose, nell’assoluto rispetto delle leggi, delle regole e delle pratiche di condotta professionale, realizzate con chiarezza, trasparenza e tempestività. Parimenti, è fatto assoluto divieto ai soggetti predetti di svolgere qualsivoglia pressione o atteggiamento non corretto per l’acquisizione di adesioni, contratti o affiliazioni commerciali.

I contatti e le comunicazioni svolte verso i potenziali aderenti e la clientela ricercata devono essere chiari e completi, svolti in maniera comprensibile e il più possibile conforme al linguaggio abitualmente utilizzato dagli interlocutori; altresì, dovranno essere rispettose alla normativa vigente, senza ricorrere a pratiche escluse o anche solo scorrette, oltre che del tutto complete, onde non trascurare alcun elemento rilevante, ai fini della decisione finale dei potenziali aderenti e clienti.

Tutti i collaboratori sono responsabili, ai fini civili e penali, per le loro eventuali azioni non corrette , sia nei confronti di terzi (come i clienti e aderenti), sia nei confronti di Gruppo Professionisti e loro partner. La violazione dei principi etici sopra descritti, comporterà meccanismi sanzionatori e/o disciplinari, tesi anche ad evitare la commissione di reati che possano determinare responsabilità, di qualsivoglia ordine e natura, anche amministrativa, in capo a Gruppo Professionisti.

Scarica: codice etico e condizioni generali del servizio